HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Re-open Eu, la Commissione europea lancia una piattaforma web per il turismo in Europa

Re-open Eu, la Commissione europea lancia una piattaforma web per il turismo in Europa

Fornirà informazioni in tempo reale sulle frontiere, sui mezzi di trasporto e sui servizi turistici disponibili negli Stati membri

Bruxelles – La Commissione europea ha raccomandato agli Stati membri di riaprire i confini interni allo spazio Schengen a partire da lunedì 15 giugno. Per tenere traccia dei vari aggiornamenti sulle riaperture, l’Esecutivo ha lanciato oggi ‘Re-open EU’, una piattaforma web per favorire la ripresa dei viaggi e del turismo in tutta Europa, congelati in questi mesi a causa della pandemia. Il portale online, fanno sapere dal Berlaymont, fornirà informazioni in tempo reale sulle frontiere, sui mezzi di trasporto e sui servizi turistici disponibili negli Stati membri.

La piattaforma web ‘Re-open EU’

Attraverso una mappa interattiva è possibile reperire informazioni pratiche fornite dagli Stati membri sulle restrizioni di viaggio che ancora persistono, sulle misure di sicurezza e salute pubblica, come il distanziamento sociale o l’obbligo di utilizzare la mascherina o altre informazioni utili per i viaggi. La piattaforma è disponibile anche in una versione app-mobile che per la Commissione europea “sarà un punto di riferimento fondamentale per chiunque viaggi nell’UE, in quanto accentra in un unico sito le informazioni aggiornate dell’esecutivo e degli Stati membri”.

La piattaforma è disponibile nelle 24 lingue ufficiali dell’UE, anche se, nella fretta, alcuni testi sono forse stati tradotti senza molta attenzione, cosa che purtroppo accade molto spesso. In quello sulla Danimarca, ad esempio, si può leggere questa sibillina frase: “Come proprietario della casa estiva, puoi portare il tuo coniuge, il tuo partner, fidanzato, tesoro, fidanzato, genitori, nonni, figli e nipoti, così come i membri della tua famiglia”.

 

ARTICOLI CORRELATI

In Europa riaprono le frontiere, ecco come (SCHEDA)
Cronaca

In Europa riaprono le frontiere, ecco come (SCHEDA)

La Commissione invita gli Stati ad evitare "una seconda ondata di azioni scoordinate". Molti Stati membri stanno decidendo in autonomia, Italia compresa: tampone richiesto per chi arriva da Croazia, Grecia, Malta e Spagna. L'Ungheria richiude i confini da primo settembre: è il primo Paese a ripristinare restrizioni in area Schengen