Il presidente russo, Vladimir Putin, con il vice-capo di stato maggiore dell'esecutivo presidenziale, Sergei Kiriyenko

Navalny avvelenato, il Consiglio dell’UE adotta sanzioni contro 6 stretti collaboratori di Putin

print mail facebook twitter

Si tratta di Andrei Yarin, capo della direzione per gli Affari interni dell’amministrazione presidenziale, il suo braccio destro, Sergei Kiriyenko, due vice-ministri della Difesa e altri due funzionari. Nella lista anche l’Istituto statale coinvolto nella produzione dell’agente chimico somministrato all’oppositore

TUTTI i post di: Federico Baccini

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO