HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Von der leyen: primi 10 miliardi del programma Sure in Italia

Von der leyen: primi 10 miliardi del programma Sure in Italia

Intervista al Tg1 della presidente della Commissione: alle imprese diciamo "non licenziate". Preoccupazione per la fase grave della pandemia.

Roma – “Buone notizie per l’Italia” ha detto ieri la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen in un intervista al TG1. “Alle imprese diciamo: non licenziate i vostri lavoratori perché daremo sussidi per tutto la durata della crisi, il programma Sure è pronto”.  Significa che da oggi “i primi 10 miliardi su un totale di 127 saranno disponibili, da investire nella cassa integrazione e nel sostegno al lavoro” ha annunciato von der Leyen.

Sulle risorse destinate al Recovery fund ha confermato il “dialogo continuo” con il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ed “è molto positivo vedere che il piano italiano si stia sviluppando su ambiente e innovazione digitale”. Sul rischio ritardi la presidente della Commissione ha spiegato che “il tempismo è fondamentale, augurandosi che i negoziati accelerino”.

Intanto sale la “preoccupazione per la fase molto grave della pandemia” e in vista del Consiglio europeo di giovedì dedicato a questa crisi, ha risposto che “serve disciplina da parte di tutti nel rispettare le misure di prevenzione”, e poi il coordinamento sui capitoli decisivi per arginare il virus: le aree a rischio, i test, i vaccini e sul movimento di merci e persone. “Ce la faremo – ha concluso –  ma dobbiamo essere uniti”.