HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina Qatargate Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE Hge
Moneta elettronica, Commissione UE avvia consultazione per frenare frodi ed evasione fiscale

Moneta elettronica, Commissione UE avvia consultazione per frenare frodi ed evasione fiscale

C'è tempo fino al 2 giugno per inviare opinioni sull'utilizzo dei nuovi mezzi di pagamento e investimento. L'obiettivo è la futura revisione della direttiva sulla cooperazione tra le autorità fiscali nazionali

Bruxelles – È aperta fino al 2 giugno la consultazione della Commissione Europea sulla cooperazione amministrativa tra le autorità fiscali nazionali nel campo delle criptovalute e della moneta elettronica, per frenare frodi ed evasione fiscale (qui il link alla consultazione pubblica).

Lo scopo della consultazione è quello di raccogliere opinioni in merito alla futura revisione della direttiva sulla Cooperazione amministrativa (DAC8) nelle nuove aree emergenti, fornendo informazioni per identificare i contribuenti che stanno attivamente utilizzando nuovi mezzi di pagamento e investimento. La revisione fa parte del pacchetto fiscale a supporto del Recovery presentato dalla Commissione UE nel luglio dello scorso anno.

L’invito a partecipare alla consultazione è rivolto a imprese, PMI, società di consulenza, associazioni di categoria, cittadini, ricercatori, rappresentanti di organizzazioni non governative e autorità pubbliche degli Stati membri.