HOT TOPICS  / Invasione russa in Ucraina Qatargate Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE Hge
PAC, nuove norme per il regime di sostegno al settore ortofrutticolo

PAC, nuove norme per il regime di sostegno al settore ortofrutticolo

In vigore a partire da mercoledì 28 aprile. La semplificazione delle regole apre la strada alla nuova politica agricola comune, che si applicherà a partire dal primo gennaio 2023. Intanto gli Stati membri potranno estendere le loro strategie nazionali per il comparto per garantire una transizione graduale tra le norme attuali e quelle nuove una volta che la riforma della PAC entrerà in vigore

Bruxelles – A partire dal 28 aprile saranno in vigore le nuove norme adottate dalla Commissione europea per semplificare il sistema comunitario di sostegno al settore ortofrutticolo, ovvero ai produttori di frutta e verdura, previsto dalla Politica agricola comune (PAC).

La Commissione specifica che questa semplificazione apre la strada alla nuova PAC, che si applicherà a partire dal 2023, e di cui i negoziati sono in corso a Bruxelles. Intanto gli Stati membri potranno ora estendere le loro strategie nazionali per il settore ortofrutticolo per garantire una transizione graduale tra le norme attuali e quelle nuove una volta che la nuova PAC entrerà in vigore. Le nuove regole prevedono: l’estensione della possibilità per le organizzazioni di produttori (ortofrutticoli) di esternalizzare determinate attività; l’estensione del metodo di calcolo per stabilire il valore dei funghi destinati alla trasformazione in modo da riflettere la realtà della produzione; l’estensione dell’uso dei tassi forfettari a tutti i costi sostenuti nell’ambito dei programmi operativi (tranne le misure di crisi); la semplificazione delle regole relative al ritiro dal mercato degli ortofrutticoli destinati alla distribuzione gratuita; l’introduzione di un importo massimo di sostegno per i ritiri dal mercato della trasformazione.

ARTICOLI CORRELATI