HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Troppi contagi, il Parlamento UE ritorna al telelavoro da lunedì

Troppi contagi, il Parlamento UE ritorna al telelavoro da lunedì

La proposta del presidente David Sassoli ai presidenti dei gruppi. Si potrà partecipare da remoto. "Situazione epidemiologica all'interno dell'UE deteriorata, con un aumento dei casi COVID e dei ricoveri ospedalieri ovunque"

Bruxelles – Il Parlamento europeo ritorno al tele-lavoro. Dalla prossima settimana si reintroduce la partecipazione a distanza, per chi lo vorrà. L’annuncio è stato dato dal presidente dell’Eurocamera, David Sasssoli in occasione della riunione della conferenza dei capigruppo. Alla base della decisione il deterioramento della situazione. “Nelle ultime due settimane, la situazione epidemiologica generale all’interno dell’Unione si è deteriorata, con un aumento dei casi e dei ricoveri ospedalieri registrati ovunque”, la premessa nel messaggio recapitato ai parlamentari.

“Negli ultimi giorni, ho ascoltato le preoccupazioni sollevate da molti di voi. Ho anche consultato il Segretario Generale e il Servizio Medico per preparare una risposta che possa essere la migliore possibile in vista di nuovi sviluppi”. Alla luce di queste consultazioni, “ho proposto, a partire dalla prossima settimana, la reintroduzione della partecipazione a distanza in Parlamento”. Vuol dire che le nuove misure si applicheranno già in occasione della sessione plenaria al via lunedì (22 novembre). Ora la proposta dovrà essere oggetto di votazione. “Una volta che la proposta sarà approvata, i deputati potranno partecipare a distanza ai dibattiti e alle votazioni in plenaria e nelle commissioni”.