HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Bilancio 2023, Consiglio Ue propone 165,7 miliardi di pagamenti

Bilancio 2023, Consiglio Ue propone 165,7 miliardi di pagamenti

Accordo raggiunto in sede di Coreper, Scelta la via "prudente" viste le incertezze che circondano l'economia. In autunno i negoziati col Parlamento

Bruxelles – Bilancio 2023, il Consiglio dell’UE trova l’accordo. Per il prossimo anno previsti 183,95 miliardi di euro in impegni e 165,74 miliardi di euro in pagamenti. Rispetto al bilancio concordato da Consiglio e Parlamento europeo per il 2022, si tratta di un aumento del +8,29% degli impegni (risorse che si promettono per programmi da finanziare su più anni) e di una diminuzione del -3,02% dei pagamenti (risorse effettivamente disponibili).

Quello del Consiglio è un approccio “prudente” per via del “contesto instabile” in cui opera l’UE.Mantenere i margini nel budget come margine di manovra si è rivelato molto utile in passato”, ricorda la presidenza ceca di turno, convinta dell’importanza di “garantire che vi sia un margine di bilancio sufficiente per far fronte alle incertezze legate alla crisi ucraina e all’inflazione”.

Il Consiglio mira ad adottare formalmente la sua posizione sul bilancio 2023 tramite procedura scritta entro il 6 settembre 2022, prima di avviare il negoziato con il Parlamento europeo.