Legge sul clima, negoziati a rilento. Parlamento e Stati Ue rimandano la discussione sugli obiettivi al 2030
legge sul clima

Legge sul clima, negoziati a rilento. Parlamento e Stati Ue rimandano la discussione sugli obiettivi al 2030

Si chiude il quarto ciclo di negoziati sulla proposta legislativa della Commissione con tante questioni rimaste in sospeso. Progressi sul bilancio dei gas a effetto serra dell'Ue e sull'istituzione di un Consiglio scientifico per i cambiamenti climatici, anche se Consiglio ed Eurocamera sono in disaccordo sul formato
Regole di autorizzazione troppo complesse frenano la crescita dell'eolico in UE
legge sul clima

Regole di autorizzazione troppo complesse frenano la crescita dell'eolico in UE

La lentezza burocratica rallenta la costruzione di nuova capacità. Secondo WindEurope, l'Europa non sta costruendo abbastanza nuovo eolico per incontrare gli obiettivi di riduzione delle emissioni e di aumento di energia rinnovabile (fino al 40 per cento al 2030) previsti dal Green Deal
Legge sul clima, si chiude il terzo ciclo di negoziati senza progressi sul nuovo target al 2030
legge sul clima

Legge sul clima, si chiude il terzo ciclo di negoziati senza progressi sul nuovo target al 2030

Passi avanti su alcuni dettagli secondari come l'introduzione di strategie nazionali di adattamento ai cambiamenti climatici, ma si rimanda ancora la discussione sui nuovi obiettivi climatici a medio (2030) e lungo (2050) termine dell'Unione Europea. Prossimi triloghi tecnici il 5,8 e 12 febbraio
Greta Thunberg boccia la legge UE sul clima:
legge sul clima

Greta Thunberg boccia la legge UE sul clima: "È una dichiarazione di resa"

L'attivista svedese all'Eurocamera: "Noi non vi consentiremo di arrendervi". Il testo dell'Esecutivo si basa su un bilancio di CO2 insufficiente che dà poche possibilità di limitare l'innalzamento della temperatura globale. Timmermans: "Abbiamo un altro approccio, ce la faremo"
Green Deal, la Commissione UE rimanda a settembre i nuovi target climatici al 2030
legge sul clima