Thomas Cook fallisce: almeno 300mila viaggiatori bloccati all’estero

print mail facebook twitter single-g-share

A rischio 22mila posti di lavoro nel mondo, di cui 9mila nel Regno Unito. Duro Boris Johnson: “I manager dell’azienda potevano risolvere il problema”

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Gaia Terzulli

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO