Transparency EU, le decisioni tra istituzioni e lobby devono essere sotto gli occhi di tutti

print mail facebook twitter single-g-share

La piattaforma leader europea per la lotta alla corruzione spinge affinché Consiglio, Commissione e Parlamento avviino i negoziati per l’adozione del registro obbligatorio che pubblichi on-line gli incontri tra politici e lobbisti. Il processo legislativo alla base è ancora “una scatola nera”, commenta il commissario Jourová, alle porte del nuovo mandato

TUTTI i post di: Giulio Caratelli

Visualizza altri post
LOADING
LASCIA UN TUO COMMENTO