Josep Borrell, alto rappresentante UE per la politica estera e di sicurezza e Mevlut Çavuşoğlu, ministro degli Esteri turco [Ankara, 6 luglio 2020]

UE-Turchia, Borrell: “Esploriamo nuovi modi per ridurre le tensioni”

print mail facebook twitter

Continuano le frizioni alimentate dalla politica estera aggressiva di Ankara nel Mediterraneo orientale. Resta aperto il canale diplomatico dell’UE, che condanna la riconversione della Basilica di Santa Sofia in una moschea

LASCIA UN TUO COMMENTO