Charles Michel, presidente del Consiglio europeo

Al Consiglio europeo in gioco non c’è solo la ripresa, ma anche il tener lontane Russia e Cina

print mail facebook twitter

Le due potenze stanno lavorando a dividere ed indebolire i Paesi europei. Anche i mercati finanziari potrebbero non perdonare un mancato accordo tra i capi di Stato e di governo

LASCIA UN TUO COMMENTO