Dal Recovery a Brexit: Berlino chiude la presidenza con tanti successi ma lascia in sospeso la riforma dell’Europa

print mail facebook twitter

L’anno europeo si chiude e la travagliata Conferenza sul futuro dell’Ue rimane senza una data di inizio, in stallo a causa di una disputa istituzionale su chi la presiederà. Successi e punti lasciati in sospeso di un semestre alla guida dell’UE segnato dalla pandemia Covid-19

LASCIA UN TUO COMMENTO