HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Contenuti multimediali, aperto bando per studio di fattibilità su piattaforma digitale europea
Foto: Commissione europea

Contenuti multimediali, aperto bando per studio di fattibilità su piattaforma digitale europea

C'è tempo fino al 10 maggio per contribuire allo sviluppo di un'infrastruttura UE di dati sui media, aiutando i responsabili politici a valutare la sostenibilità a lungo termine, identificare le caratteristiche tecniche e individuare i potenziali rischi

Bruxelles – È aperto fino al 10 maggio il bando della Commissione Europea per la realizzazione di uno studio di fattibilità su una piattaforma digitale europea per la creazione e distribuzione di contenuti business-to-business e business-to-consumer per media di qualità (qui il link al bando).

Lo studio dovrebbe aiutare i responsabili politici europei a valutare la sostenibilità a lungo termine di questo tipo di piattaforma e identificare le caratteristiche (ma anche i principali rischi operativi, finanziari e tecnologici) che dovrebbe avere per diventare una componente rilevante nell’ecosistema mediatico europeo.

La prima fase del progetto-pilota è stata avviata lo scorso anno per l’identificazione del mercato potenziale. Questo bando di gara rappresenta la seconda fase e mira a incoraggiare la creazione di una coalizione di organizzazioni disposte a contribuire allo sviluppo di un’infrastruttura europea di dati sui media.

Lo studio di fattibilità dovrebbe esplorare a livello tecnico i dati per i prodotti multimediali, quelli relativi al pubblico e altri dati e metadati rilevanti che dovrebbero essere ospitati dai data center, oltre a definire i requisiti tecnici necessari per costruire un’infrastruttura dati agile.