HOT TOPICS  / Hge Invasione russa in Ucraina Unione della Salute Coronavirus Recovery plan Energia Allargamento UE
Variante Omicron, Gentiloni:

Variante Omicron, Gentiloni: "Niente panico, non ce n'è motivo"

Il commissario per l'Economia diffonde un messaggio di rassicurazione. "Non vedo le condizioni per un nuovo lockdown totale". Nuovo appello a farsi vaccinare

Bruxelles – Dopo l’arrivo della nuova variante Omicron, dall’Unione europea si invita alla calma di fronte alla rinnovata crisi sanitaria. “Niente panico, non ce n’è motivo“, il monito di Paolo Gentiloni. Intervistato da Bloomberg, il commissario per l’Economia vuole fare chiarezza e rasserenare gli animi. “Non sto dicendo che non avremo problemi” con la diffusione di questa nuova versione di Coronavirus. “Viaggi e turismo probabilmente potrebbero averne, ma nel complesso la nostra economia si è adattata, grazie al vaccino”.

Da Gentiloni nuovo invito dunque a farsi la puntura. Un invito valido per tutti, chi deve fare il richiamo (la terza dose, nota come ‘booster’) e ancor più chi ancora non si è fatto neppure una puntura. Oltre a sensibilizzare sulla questione vaccinale, il commissario italiano del team von der Leyen invita a non perdere la calma. Parla a imprese, investitori e mercati. E ovviamente famiglie. “Le misure restrittive che si stanno introducendo sono giustificate dalla variante Omicron, ma non siamo nella stessa situazione che ha determinato il primo lockdown“.

Dalla Commissione europea giunge un messaggio di ottimismo. “La crescita c’è, e sapevamo già che c’erano comunque dei rischi, come l’alta inflazione e le difficoltà nella distrubuzione di materiali e componenti”, ricorda ancora Gentiloni. “Ma non vedo le condizioni per una nuovo confinamento totale” come quello vissuto nel 2020 e alla base della crisi economica da cui l’Unione solo adesso sta iniziando a uscire. Insomma, i fondamentali tornano a essere buoni, come già messo in evidenza dalle recenti previsioni economiche di novembre, “c’è una crescita forte guidata dalla domanda”, motivo per cui “niente panico”, insiste il commissario italiano. Il messaggio per tutti è l’invito alla calma, ad astenersi da reazioni emozionali e guardare le cose con le giuste dosi di preoccupazioni e realismo. “La situazione è questa”, e per come la espone Gentiloni non è da crisi di nervi. Non ancora.

ARTICOLI CORRELATI