Sostieni
il giornalismo di qualità
ABBONATI ORA
HOT TOPICS  / HGE8 Certificato Covid Recovery plan Elezioni Germania 2021 Coronavirus Brexit SmartEvent
I ricorsi di Polonia e Ungheria contro la condizionalità sullo Stato di diritto
Da sinistra: il premier ungherese, Viktor Orbán, e l'omologo polacco, Mateusz Morawiecki

I ricorsi di Polonia e Ungheria contro la condizionalità sullo Stato di diritto "vanno respinti"

Lo afferma l'avvocato generale della Corte di Giustizia UE Manuel Campos Sánchez-Bordona, a proposito dell'azione legale di Varsavia e Budapest contro il regolamento che vincola l'erogazione dei fondi comunitari al rispetto dello Stato di diritto
L'accesso agli articoli è riservato agli utenti iscritti o abbonati
ISCRIVITI o ABBONATI
Sei già iscritto o abbonato? Effettua il login

ARTICOLI CORRELATI