Viaggiare a “scopo terroristico”: per l’Ue dev’essere reato

print mail facebook twitter single-g-share

17 Paesi membri hanno aderito al protocollo aggiuntivo del Consiglio d’Europa sulla prevenzione terroristica nelle prime fasi di sviluppo. Anche l’Italia ha firmato.

ARTICOLI CORRELATI

    TUTTI i post di: Giulio Caratelli

    Visualizza altri post
    LOADING
    LASCIA UN TUO COMMENTO