Ttip e Igp, Usa: “Da noi produttori Ue hanno già robuste protezioni”

print mail facebook twitter single-g-share

Al termine del 14esimo round di trattative il capo negoziatore europeo parla di “posizioni distanti”. Sul tavolo per la prima volta anche il tribunale internazionale che sostituirà l’Isds, per l’americano sul tema “gli obiettivi sono comuni”

LASCIA UN TUO COMMENTO