Parigi ripiomba nella paura: attacco vicino all'ex sede di Charlie Hebdo, due persone accoltellate
Charlie Hebdo

Parigi ripiomba nella paura: attacco vicino all'ex sede di Charlie Hebdo, due persone accoltellate

Indaga la procura antiterrorismo, arrestati due sospetti. Charles Michel: "In Europa non c’è posto per il terrorismo". Conte: "Solidarietà con la Francia. L'Italia è al fianco di chi combatte la violenza"
Europarlamento alla Turchia:
Charlie Hebdo

Europarlamento alla Turchia: "Senza libertà di stampa stop ad assistenza finanziaria"

L’arresto di decine di giornalisti avvenuto lo scorso dicembre e la recente irruzione della polizia nella redazione del quotidiano laico Cumhuriyet mostrano la crescente intolleranza del governo turco nei confronti dei mezzi di comunicazione, un comportamento “inaccettabile per un candidato all’adesione dell’Ue”, ha dichiarato il vice-presidente del Parlamento Ue
Marea umana in Francia per dire no al terrore
Charlie Hebdo

Marea umana in Francia per dire no al terrore

Si è trattato della più grande manifestazione nella storia della Francia con, secondo le cifre ufficiali, almeno 3,7 milioni di persone nelle strade e nelle piazze di Parigi, delle altre città francesi e in provincia in risposta all'attacco al Charlie Hebdo. Una marea umana è scesa in strada compatta dopo i tremendi attentati che hanno sconvolto il Paese per dire no al terrorismo e sì alla libertà d'espressione