L'UE rilancia il dialogo con la Turchia, nonostante il deterioramento della democrazia nel Paese
immigrazione

L'UE rilancia il dialogo con la Turchia, nonostante il deterioramento della democrazia nel Paese

Il vertice del Consiglio europeo saluta con favore lo stop ad azioni provocatorie nel Mediterraneo orientale. I capi di Stato e di governo accelerano su cooperazione economica e immigrazione, ma non fanno riferimento all'abbandono della convenzione di Istanbul
Migranti, Corte UE: rimpatrio di minore non accompagnato solo con accoglienza adeguata
immigrazione

Migranti, Corte UE: rimpatrio di minore non accompagnato solo con accoglienza adeguata

Se non ci sono le giuste condizioni nel Paese di origine non è possibile operare il ritorno coatto. I giudici di Lussemburgo affermano il primato dei diritti del minore sul resto. Chinnici: "Principio inviolabile"
Frontex, in calo il numero degli arrivi irregolari verso l'Europa
immigrazione

Frontex, in calo il numero degli arrivi irregolari verso l'Europa

A ottobre il numero degli attraversamenti illegali delle frontiere esterne dell'Unione Europea è sceso del 19% rispetto al mese precedente, con 10.900 arrivi. Da gennaio a ottobre crollano i numeri del 21% rispetto all'anno precedente
Patto per l'immigrazione e asilo, la proposta della Commissione accolta con freddezza a Bruxelles e non solo
immigrazione

Patto per l'immigrazione e asilo, la proposta della Commissione accolta con freddezza a Bruxelles e non solo

Molti gruppi all'Eurocamera puntano a migliorarla, preoccupa soprattutto la mancanza di un effettivo superamento del Regolamento di Dublino. Conte: "Più certezze su rimpatri e redistribuzione, i Paesi di arrivo non possono gestire da soli i flussi a nome dell'Europa". Si preannunciano negoziati impegnativi
Moria, la condanna del Parlamento. La commissaria Johansson annuncia il meccanismo di solidarietà obbligatoria
immigrazione

Moria, la condanna del Parlamento. La commissaria Johansson annuncia il meccanismo di solidarietà obbligatoria

L’emiciclo non vorrebbe altri campi profughi. Bisogna revocare Dublino e fornire assistenza ai minori non accompagnati. Per Pietro Bartolo si tratta anche di un "dovere politico", e "la politica migratoria va riformata integralmente, ricorrendo subito a sanzioni per chi non vuole impegnarsi"