Breton ai ministri UE del Turismo:
mario furore

Breton ai ministri UE del Turismo: "Investire nel settore, per ripartire serve un approccio coordinato"

Ma il commissario non ripete la promessa sui 200 miliardi di aiuti. I ministri UE chiedono che la ripresa del comparto sia al centro del 'Recovery Fund' a cui la Commissione europea sta lavorando. Il rischio dei "corridoi" riservati. M5S: Serve un programma specifico nel QFP